22 novembre 2017

Quando le cose le fanno le bubbe
Il debate sul sessimo si avvita spesso a causa della mancanza di un minimo di struttura del pensamento.

Però non credo che sia sessista notare che se dai bubbi il tradizionale avviso "spisciazzate dentro!" è sulla porta anziché sopra lo sciaquone è perché una bubba ha preso delle decisioni su materie che non conosce.

Troppo bubbo!
- Leggere bubbo rende bubbo, anzi troppo bubbo -
Il bubbino bonario
"Gentile contribuente, è attivo il servizio che può avvisarla per mail e/o sms della nascita di un nuovo avviso bonario."

Che bello! Appena nato e pure bonario!
Ah, questi sì che sono avvisi che fa piacere ricevere!

Troppo bubbo!
- Leggere bubbo rende bubbo, anzi troppo bubbo -

17 novembre 2017

Toujour bubb
Mi chiedevo sesi potesse iscrivere un testo bubbo anche nella lingua dei formaggi e allora ci ho provato eppoi la maestra melo ha corretto (mappoi non sose l'ho ricopiato ma bene).

"Beaucoup de monde pense que la vie des primitifs devait être difficile et triste, sans Internet, sans un quartet de Bach ou une symphonie de Beethoven dans le casque sans fil, sans une single tragédie de Shakespeare pour amener la soirée.
Mais je pense que les hommes préhistoriques ne vivaient pas si mal. Pour commencer ils ne travaillaient pas. Quand ils avaient faim simplement ils allongeaient la main et, voilà, ils cueillaient un fruit frais, gratuit et garanti bio. Pas de queue pour payer ou des contaminants car la propriété et l’agriculture chimique n’existaient pas encore.
Il est vrai qu’ils ne pouvaient pas manger de la viande aussi simplement, parce que la viande, avant la cuisson, courrait très rapidement dans le bois, mais de tout façon trop de viande ce n’est pas bien pour la santé et, au contraire, le jogging vous garde en forme.
Malgré le sport qu’ils faisaient, ils vivaient moins longtemps que nous, mais sans calendriers, gâteau avec les bougie et la chanson «Bon anniversaire», ils ne comprendraient pas le problème.
Les enfants n’allaient pas à l’école chaque jour parce que ils n’avaient pas beaucoup de choses à apprendre.
Histoire: pas du tout, c’est la préhistoire!
Loi: pas du tout, la loi et la bureaucratie n’existaient pas. En effet les impôts n’existaient pas et la préhistoire était un vrai paradis… fiscal.
Français: si quelqu'un disait «Bub Bub!» pas de problèmes! Il n’y avait pas la grammaire ou l’orthographe et tous les mots étaient correctes! Sans rien signifier mais toujours corrects, pas comme les compositions des étudiants d’aujourd’hui.
Enfin, nous ne pouvons pas choisir à quelle période vivre, mais tous les temps ont des avantages et de très bonnes raisons pour être heureuse et vivre bien!"


Alla fine opino che i tutte le lingue i significati non sono mai nel testo ma nella testa di chi legge, come vuole il principio base della comunicazione tra bubbi, ma comunque se uno è bubbo resta bubbo quale chessia la lingua, grazie a un principio di conservazione della bubbità che sembra tutto da iscoprire.

Troppo bubbo!
- Leggere bubbo rende bubbo, anzi troppo bubbo -
Loschi soggetti
"Quando ha visto quella signora aggredita, non ci ha pensato due volte. Ha lasciato a terra la sua bicicletta e si è messa a urlare contro la seconda donna [blabla]. Poi ha inseguito la ladra, permettendo così ai poliziotti di arrestarla. Adesso [NOME E COGNOME] dovrà rispondere di tentata rapina aggravata."

Poveretta! Ha cercato di impedire una rapina e adesso deve rispondere di tentata rapina aggravata solo perché il periodista era stato assente quando spiegavano come si scrive decentemente!

Troppo bubbo!
- Leggere bubbo rende bubbo, anzi troppo bubbo -

10 novembre 2017

Pregi della robotica
Questo nuovo micro drone robot "can do everything a flying insect can".

Se poi qualcuno riesce anche a capire perché sia un pregio sarebbe un grande passo nella relazione tra bubbo e robot.

L'HO MANCATO DI NUOVO ED E TRE ORE CHE LA FINESTRA E' APERTA CON -10 °C E STO ROBOT DI... SILICONE NON SENE VA!

Troppo bubbo!
- Leggere bubbo rende bubbo, anzi troppo bubbo -

28 ottobre 2017

I a tots els pobles del món
Siccome mi hanno scritto mi appunto alcuni punti sulla questione.

Uno importante è, mannon l'ho pensato io, che l'Europ* non è una nazione ma è un associazione commerciale (di fede integralista ultra-liberalista). Questo è un elemento che uno magari trascura mappoi non capisce le cose. E io infatti non capivo perché l'Europ* che interviene ovunque, sempre e su ogni genere di minuzie e interviene con abbondanza di mezzi, dati falsi, soldi, leggi o quello che serve su questo ha scelto di non intervenire.
Il punto è che i uni volevano lasciare una nazione (che è una nazione) per unirsi ad un altra. Ma l'altra non è una nazione (è un associazione commerciale) e non gniene frega nulla di nulla, ma nulla.

Questo avrei potuto capirlo anche da quando avevo capito quello dell'ecologia dell'Europ*. Una volta miravo che cerano leggi europe* sui inquintamenti e mi pareva buono. Poi miravo che due nazioni avevano leggi ancora migliori e su aspetti ancora più importanti. Quindi l'Europ* è intervenuta come sopra per farle cancellare e lo ha fatto.
Allora ho capito che il punto nonnè che gnene fregava dell'ambiente ma solo dell'equità concorrenziale (formale) che è un asse della fede liberista e che, quindi, nessuno può neppure poco criticare o contrastare.

L'altro punto è il mediatore che poi si è saputo che io lo dicevo che cera.

L'altro ancora è che è bello che tutti vedano una trasformazione importantissima ed esperanzadora come sesi parlasse di loro. Così cadauno dice i nazionalismi, i indipendentismi, e tutto ma sempre e solo pensando alla sua propria propaganda. E' la riprova della tensione tra fatti esterni e l'individualismo frattale contemporaneo. Come un frattale, una società individualista lo è nelle particelle più elementari, come quelle che governano il pensamento politico. Quindi è rarissimo che uno parli di una trasformazione di questa portata pensando a una trasformazione di quella portata. E' normale che uno continui a dire quello che ha in testa e basta.
Quindi si va dai falsi invalidi ai ben altri problemi, dai regionalismi ai populismi come un mp3 che luppa indipendentemente da che qualcuno stia suonando il campanello o no.

Interessante anche che tutti i governi democratic* non possono intervenire per i prigionieri politici ed è davvero eroico che ci sia chilo fa. Le democrazi* si relazionano bene solo con le dittature, ancora una volta è dimostrato.

Resta invece inspiegato come ora possano anche solo ipotizzare che la propaganda o una brutal operació policial possa muovere i voti di qui a dicembre.
Il crollo economico (della Monarchia, non solo nella Repubblica) sarà brutale, vuoi per l'avviato boycottaggio interno, vuoi perché ninguno inversore si avvicinerebbe a fare qualcosa in una situazione simile, più ne carcerano e più votano i altri, la propaganda diventa subito odiosa quindi il sequesto a mano armata dei media tradizionali non serve.
Le strade democratich* restano quindi i voti falsi e i pestaggi selvaggi per allontanare i più facinorosi dai seggi.

Per esperienza temo i voti falsi perché sono una porta visibilmente chiusa che ispira ad altre strade, maperora si è provato che avere una speranza di futuro riduce la probabilità di violenza. E' bubbo, è fragile masesi avviasse un procés constituent non preceduto dalla tradizionale carneficina sarebbe una primissima volta interessante e bubba.

Bubb cop de falç!
- Leggere bubbo rende bubbo, anzi troppo bubbo -

23 ottobre 2017

Speculare lavorale

Raglia la prensa pizzaiola "Lo sciopero è stato indetto da [SOCIETA' DEI AUTOBUS]"

Se lo "sciopero" lo indice la società si chiama "serrata" e non credo ci sia mai stata nella historia dei autobus (tanto sono già così rari che neanche si noterebbe).

Come anche se uno dice che non vuole più lavorare si "dimette" e non si "licenzia".
Però è comunissimo scambiare i termini, forse in una inconscia volontà di far fuori i ex-colleghi, oltre che se stessi.

Ma ancora un appunto lavorale. Credevo che i telegrammi delle pizze non esistessero più, ora che i morti anche la mail va bene e che acchiappare un telegramma, cheppure è lento, richiede uno scatto lampo o una coda lentissima.
E invece è comune che servano per comunicare la cassa integrazione o il licenziamento.

Così è bello vedere che quello che sembrava male, cioè la massa di discacciati lavorali, in realtà serve a salvare una forma di comunicazione historica, scomodissima e bubba.



Troppo bubbo!

- Leggere bubbo rende bubbo, anzi troppo bubbo -